Ronchiettis

Chiesa di Ronchiettis

Piccolo borgo rurale, raggruppato attorno alla chiesa di S.Bartolomeo e a villa Braida, citato per la prima volta nella pergamena popponiana del 1031.

La chiesa con facciata dalle forme classiche presenta all'interno una navata rettangolare e il coro, sul lato dx si rileva la sagrestia. L'altare principale , in marmo, risalente alla fine del settecento, al centro è posta una pala raffigurante S.Bartolomeo, a sx dell'ingresso si trova la nicchia ospitante il fonte battesimale.

Il campanile costruito in mattoni presenta delle bifore nella cella campanaria. Attigua alla chiesa si trova villa Braida, appartenuta alle famiglie: della Porta, Vanni e degli Onesti, il complesso padronale si compone della villa dalle forme sobrie con l'attiguo "foledor" separato dalla corte d'onore sul fronte strada da rilevare un portale in pietra.

Sul retro del complesso è situato un edificio risalente al diciottesimo secolo con aperture ellittiche nel sottotetto, gli altri edifici del borgo, dalle forme rurali, mantengono ancora l'aspetto originario disponendosi in gran parte sul fronte strada.